• Telefono

    091 858 19 49

  • Aperto oggi

    08:00 a 12:00
    13:30 a 17:00

  • Indirizzo

    Via Stazione 1
    6593 Cadenazzo

Prodotto aggiunto correttamente al carrello

Vue

Connessione

Iscrizione

* Campi obbligatori

Recupero password

VOGEL Echinaforce compresse 120 pezzi
VOGEL

VOGEL Echinaforce compresse 120 pezzi

Pharmacode: 1267811

18.40 CHF

Solo in farmacia

Che cosa sono le compresse Echinaforce e quando si usano?


Le compresse Echinaforce a base di piante fresche sono preparate con radici e piante fresche di rudbeckia (Echinacea purpurea) in fiore. Secondo la tradizione, le compresse Echinaforce sono indicate in caso di costituzione facilmente soggetta a malattie da raffreddamento. Inoltre il preparato favorisce il processo di guarigione delle suddette patologie. Le compresse Echinaforce stimolano le difese immunitarie dell'organismo in caso di tendenza a contrarre malattie da raffreddamento e in caso di raffreddori associati a febbre.


Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?


Nel caso sia un bambino ad avere tendenza a contrarre facilmente malattie da raffreddamento, si consiglia di consultare il medico.


Quando non si possono assumere le compresse Echinaforce quando le sue somministrazioni richiedono prudenza?


Le compresse Echinaforce non si devono usare in caso di ipersensibilità nota ad uno dei costituenti della formulazione o alle composite in generale (anche dette asteracee, come l'arnica, il millefoglio, l'echinacea, ecc.). In caso di raffreddore dei bambini si raccomanda di consultare un medico. Il preparato non è adatto per curare lattanti. Per considerazioni di principio, non si dovrebbero prendere le compresse Echinaforce in presenza di malattie autoimmuni, leucosi e sclerosi multipla. Informi il suo medico, il suo farmacista o il suo droghiere se soffre di altre malattie, soffre di allergie o assume altri medicamenti (anche se acquistati di propria iniziativa).


Si possono somministrare le compresse Echinaforce durante la gravidanza o l'allattamento?


In base alle esperienze fatte finora, non sono noti rischi per il bambino se il medicamento è usato correttamente. Tuttavia non sono ancora stati eseguiti studi scientifici sistematici. Per precauzione dovrebbe rinunciare nella misura del possibile ad assumere medicamenti durante la gravidanza e nel periodo d'allattamento, oppure chiedere consiglio al suo medico, al suo farmacista o al suo droghiere.


Come usare le compresse Echinaforce?


In caso di tendenza a raffreddamenti (come prevenzione), adulti e adolescenti dai 12 anni in poi: 3 volte al giorno 2 compresse. Bambini dai 4 anni in poi: 3 volte al giorno 1 compressa. Circa mezz'ora prima dei pasti, lasciar sciogliere in bocca o prendere le compresse con un po' di liquido. In caso di raffreddori e stati febbrili, adulti e adolescenti dai 12 anni in poi: da 3 a 5 volte al giorno 2 compresse. Bambini dai 4 anni in poi: 3 a 5 volte al giorno 1 compressa. Lasciar sciogliere in bocca o prendere le compresse con un po' di liquido. L'assunzione del preparato senza interruzioni non dovrebbe superare i due mesi. Si attenga alla posologia indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal suo medico. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico, al suo farmacista o al suo droghiere.


Quali effetti collaterali possono avere le compresse Echinaforce?


In seguito all'assunzione delle compresse Echinaforce possono esssere osservati i seguenti effetti collaterali: in rari casi sono state osservate reazioni di ipersensibilità (quali eruzioni cutanee o ancor più raramente asma o disturbi circolatori) nei confronti di preparazioni a base di Echinacea. In questi casi bisogna interrompere immediatamente il trattamento e consultare il medico. Se osserva effetti collaterali qui non descritti, dovrebbe informare il suo medico, il suo farmacista o il suo droghiere.


Di che altro occorre tener conto?


Conservare le compresse Echinaforce a temperatura ambiente (15–25 °C) e fuori della portata dei bambini. Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sulla confezione. Le confezioni scadute o non esaurite devono essere riportate al farmacista o al droghiere, affinché vengano eliminate. Il medico, il farmacista o il droghiere possono darle ulteriori informazioni.


Che cosa contengono le compresse Echinaforce?


1 compressa contiene estratti (Extr. spissum) corrisp. a tintura di piante fresche di rudbeckia* in fiore, 380 mg (rapporto droga-solvente di estrazione medio 1:12; solvente di estrazione etanolo 65% (v/v)) ed a tintura di radici fresche di rudbeckia* 20 mg (rapporto droga-solvente di estrazione medio 1:11; solvente di estrazione etanolo 65% (v/v)). Questo preparato contiene inoltre sostanze ausiliarie. Contiene lattosio. *da coltivazioni biologiche controllate.